Contenzioso. Cassazione Civile n. 18112 05_07_2019: l’irrituale produzione di un documento in primogrado non assume rilievo nella definizione della controversia

Posted On Ottobre 30, 2019 at 6:28 pm by / No Comments

Categoria:

Descrizione

contributo unificato di cui al D.P.R. n. 115 del 2002, art. 13

La Corte di Cassazione attraverso l’ordinanza n. 18112/2019, ha stabilito che , l’irrituale produzione di un documento nel giudizio di primo grado non assume rilievo nella definizione della controversia.

“In tema di contenzioso tributario, l’irrituale produzione di un documento nel giudizio di primo grado non assume rilievo nella definizione della controversia, salvo eventualmente per quanto riguarda la regolamentazione delle spese processuali, in quanto, comunque, il documento può essere legittimamente valutato dal giudice di appello, in applicazione del D.Lgs. n. 546 del 1992, art. 58, comma 2,” (Cass. 6-5, n. 30537 del 19/12/2017, Rv. 646991 -01; conformi Cass. 5, n. 24398 del 30/11/2016, Rv. 64173 – 01; Cass. 6-5, n. 22776 del 06/11/2015, Rv. 637175 – 01);” utilizzabile quindiai fini della decisione la documentazione prodotta dall’Agente della riscossione, in sede di costituzione tardiva in primo grado.

Nel caso di specie il contribuente ha lamentato l’erronea applicazione del D.Lgs. n. 546 del 1992, art. 32, da parte della CTR, per aver la stessa ritenuto utilizzabile una prova decisiva depositata dall’agente della riscossione con la comparsa di costituzione tardiva in primo grado.

In virtù dei pronunciamenti richiamati è arrivato quindi il rigetto del ricorso e il regolamento delle spese di lite, liquidate come da dispositivo, con soccombenza. Va operata un’unica liquidazione solidale delle spese di lite in favore delle controricorrenti, in quanto, benchè parti distinte, si sono avvalse di un’unica difesa tecnica, depositando un unico controricorso.

Testo della sentenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *